AGRICOLTURA, COMI EFONTANA INCONTRANOHOGAN: RIMODULARE  BUDGET UE PER L’ITALIA, PIÙ RISORSE AD AGRICOLTURA E MENO A IMMIGRAZIONE

“Rimodulare la distribuzione dei fondi destinati all'Italia nel budget UE. Più risorse per l'agricoltura e meno per l’immigrazione, come richiesto dal ministro degli interni Salvini». Lo propone Lara Comi, europarlamentare di Forza Italia e vicepresidente del gruppo PPE, che ha incontrato a Bruxelles il commissario all'agricoltura Phil Hogan insieme alla delegazione di Regione Lombardia guidata dal governatore Attilio Fontana e dall'assessore all'agricoltura Fabio Rolfi.

Nell'incontro è emersa la preoccupazione per i pesanti tagli alla PAC, contenuti nella proposta di Budget 2021-2027 presentata dalla Commissione Europea, che «rischiano di mettere in ginocchio l'agricoltura lombarda», come fa notare Lara Comi. «Raccogliendo le istanze di Regione Lombardia, mi sono fatta portatrice di una proposta concreta per incrementare le risorse aggirando le resistenze di alcuni Paesi del centro e nord Europa sui fondi all'agricoltura. Siccome l'Italia nel nuovo Budget avrà maggiori risorse per i fondi di coesione e per l'accoglienza dei migranti, penso possa essere opportuno che queste vengano redistribuite sotto forma di finanziamenti diretti all'agricoltura. Una soluzione su cui abbiamo registrato apertura e attenzione da parte del commissario Hogan e che ora toccherà al Governo italiano negoziare e ratificare”.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi