AGRICOLTURA, DA REGIONE LOMBARDIA 8 MILIONI DI EURO PER IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA PULITA

Pubblicato dalla Regione, nell'ambito

del Piano di sviluppo rurale, il bando dedicato alle aziende

agricole per il sostegno alla realizzazione e allo sviluppo di

attivita' di produzione di energia. La dotazione finanziaria e' di

8 milioni di euro. Le domande possono essere presentate fino al

5 settembre 2019.

PUNTIAMO A CICLI PRODUTTIVI SEMPRE Piu' SOSTENIBILI - "Il legame

tra l'agricoltura e l'ambiente e' indissolubile e sempre piu'

stretto - ha detto l'assessore regionale all'Agricoltura,

Alimentazione e Sistemi verdi Fabio Rolfi, illustrando il

provvedimento -. Vogliamo sostenere le aziende agricole nei

processi di innovazione. Avere cicli produttivi sempre piu'

sostenibili a livello ambientale significa anche avere un

posizionamento migliore sul mercato".

STIMOLARE COMPETITIVITA' VIRTUOSA - "L'obiettivo - ha aggiunto

Rolfi - e' stimolare la competitivita' del settore agricolo e

garantire la gestione sostenibile delle risorse naturali.

Vogliamo contribuire a tutelare l'ambiente attraverso lo

sviluppo di attivita' complementari a quella agricola rivolte

alla produzione e all'utilizzo delle energie rinnovabili".

MULTIFUNZIONALITA' AGRICOLA - "Anche questa e' una forma di

multifunzionalita' agricola - ha concluso l'assessore -, che

vogliamo supportare, per incrementare il reddito delle imprese

agricole, sfruttando in chiave ambientale le risorse come i

reflui, che rappresentano una opportunita' sia per la

fertilizzazione dei suoli, pratica che vogliamo favorire per

togliere spazio a sostanze chimiche, che per la produzione di

energia".

INTERVENTI AMMISSIBILI - Sono ammissibili i seguenti interventi:

- realizzazione di nuovi impianti di recupero e/o produzione di

energia termica;

- realizzazione di nuovi impianti per la produzione e l'utilizzo

di biogas;

- sistemi di recupero di biogas;

- realizzazione di nuovi impianti termici o di cogenerazione ad

alto rendimento;

- realizzazione di nuovi impianti fotovoltaici appartenenti alla

tipologia ad integrazione architettonica;

- realizzazione di nuovi impianti per la produzione di energia

idroelettrica che utilizzano acque gia' derivate e scorrenti in

canali esistenti o in acquedotti di montagna;

- costruzione di nuovi impianti per la produzione di biometano.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi