AGRICOLTURA, L’ABBATE (M5S): GRAZIE A NOSTRO LAVORO RISPETTATI IMPEGNI CON MONDO OLIVICOLO PUGLIESE

Con il lavoro fatto in questi giorni sul decreto emergenze agricole,  che arriverà in Aula a Montecitorio lunedì 15, abbiamo mantenuto la promessa fatta da Luigi Di Maio agli olivicoltori pugliesi. Con un emendamento a mia prima firma, abbiamo previsto uno stanziamento di 8 milioni per i danni delle gelate ai frantoi della regione”. Così in una nota Giuseppe L’Abbate, deputato pugliese del MoVimento 5 Stelle e componente della commissione Agricoltura alla Camera.

“Oltre al riconoscimento dello stato di calamità per le gelate, mettiamo in piedi un imponente sistema di contrasto alla Xylella, gli aiuti per il settore e la tutela dei lavoratori. Siamo riusciti a trovare gli strumenti e le coperture degli emendamenti che abbiamo presentato grazie al lavoro di squadra con il Mise, il Ministero del Lavoro e il sottosegretario all'Agricoltura Alessandra Pesce, ma anche ascoltando e recependo le proposte delle opposizioni, che hanno accettato la riformulazione di un loro emendamento analogo a quello del MoVimento 5 Stelle. Adesso possiamo sostenere concretamente i frantoi oleari ubicati nelle zone interessate dalle gelate con un contributo in conto capitale che contribuirà alla ripresa produttiva”, conclude L’Abbate.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi