AGRICOLTURA, ROLFI AI SINDACI: SINERGIA PER DARE LAVORO IN CAMPI A LOMBARDI

print

"Ci sono tanti cittadini lombardi in difficoltà che cercano lavoro. Loro sono la nostra priorità. La Regione Lombardia, in collaborazione con i centri per l'impiego, ha avviato il progetto 'Io lavoro in agricoltura' con il quale vengono raccolti i curricula delle persone che cercano occupazione e li segnala alle associazioni agricole di categoria. Chiedo ai sindaci una collaborazione fattiva per ampliare la platea e dare lavoro, sia stabile che stagionale, ai disoccupati lombardi e alle persone in difficoltà". Lo ha detto l'assessore all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi della Regione Lombardia, Fabio Rolfi, che, questa mattina, ha scritto ad Anci Lombardia per segnalare l'iniziativa a tutti i Comuni.

"I sindaci - ha sottolineato l'assessore - hanno a cuore le esigenze occupazioni dei propri concittadini soprattutto in questo momento di incertezza e di difficoltà economica". "Il lavoro in agricoltura - ha continuato - rappresenta una opportunità per il futuro di molti giovani, sempre più attenti al settore, e di persone che si ritrovano senza occupazione anche in età più avanzata". "Serve manodopera - ha rimarcato - sia qualificata per un'occupazione fissa che stagionale". "Grazie a questo progetto, avviato pochi giorni fa, abbiamo già segnalato - ha concluso l'assessore Rolfi - centinaia di posizioni e di candidature"