AGRICOLTURA, ROLFI: VIA A DEROGA PER GLI SPANDIMENTI EFFLUENTI ZOOTECNICI

print

L’Ente regionale per i servizi all’agricoltura e alle foreste (Ersaf) ha emesso un bollettino straordinario relativo alla deroga per gli spandimenti in campagna degli effluenti zootecnici. Da sabato 7 dicembre fino a martedì 10 dicembre sarà aperta, su tutto il territorio regionale, la prima finestra temporale per l’utilizzazione dei reflui zootecnici.

Nel periodo dicembre-gennaio saranno programmate delle finestre temporali di massimo 15 giorni complessivi, anche non continuativi, in cui sarà consentito, e regolato dai ‘Bollettini Nitrati Straordinari’, lo spandimento.

Benestare del Ministero, Regione subito operativa

“È giunto l’avvallo definitivo del Ministero dell’Ambiente – fa sapere l’assessore regionale all’Agricoltura Fabio Rolfi -. E la Regione Lombardia si è resa subito operativa. È un provvedimento richiesto a gran voce dagli agricoltori. È fondamentale ripristinare la fertilità del terreno, perché l’incessante maltempo dell’ultimo periodo ha reso critiche le operazioni” .

Accolte richieste della Lombardia

“Il Governo ha accolto le richieste della Regione Lombardia e delle altre Regioni del bacino padano, consentendo alle aziende agricole e zootecniche una deroga sul divieto invernale. Ora è tempo di mettere mano a una norma antica e anacronistica – conclude Rolfi -. Non si può rincorrere sempre l’emergenza