AGRICOLTURA SOCIALE, PESCE: DECRETO DOPO OK COMMISSIONI SUBITO LA FIRMA MINISTRO

CONFEURO: PRODUTTIVITA' AGRICOLA CRESCE ANCORA, LE ISTITUZIONI RIFLETTANOLe tematiche attinenti all'agricoltura sociale rappresentano un aspetto particolarmente importante per il ministero – ha spiegato la Pesce -. Riteniamo infatti che sia una effettiva risposta ai bisogni di welfare nelle aree rurali e costituisca un importante volano nei processi di coesione sociale ed economica nei confronti dell'integrazione delle categorie fragili della popolazione. La legge 141 prevede che con decreto del ministro e previa intesa in Conferenza Stato-Regioni e acquisito il parere delle commissioni competenti, vengano definiti i requisiti minimi delle attività di agricoltura sociale. Per ora è stata acquisito il parere in Conferenza il 21 dicembre 2017, il 15 gennaio 2018 lo schema è stato trasmesso al Senato e alla Camera per il parere non reso in tempo prima dello scioglimento del Parlamento. Il 12 settembre lo schema di decreto è tornato nuovamente alle commissioni competenti per il parere. Tuttavia occorre evidenziare che questa amministrazione in considerazione della notevole importanza riconosciuta alla materia, ha invitato i componenti dell'Osservatorio a predisporre dei gruppi di lavoro al fine di procedere alla stesura di linee guida che rafforzino il sistema dell'agricoltura sociale in chiave partecipativa e condivisa. In tal senso sono numerose le attività svolte, workshop gruppo di lavoro. Rassicuro che non appena ottenuto l'assenso delle commissioni parlamentari il ministro procederà alla firma del decreto”, ha concluso la sottosegretaria.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

DL SEMPLIFICAZIONE, EMENDAMENTO AL SENATO AZZERA BANDO DI GARA VINTO DA LEONARDO ALLA META DEL PREZZO. CON UN COSTO DI 40 MLN DI EURO L’ANNO

DL SEMPLIFICAZIONE, EMENDAMENTO AL SENATO AZZERA BANDO DI GARA VINTO DA LEONARDO ALLA META DEL PREZZO. CON UN COSTO DI 40 MLN DI EURO L’ANNOTUTTO NASCE DA UNA LETTERA DELL'ANAC IN CUI VENGONO SOLLEVATE PERPLESSITA SULLA PRESENZA DI ALCUNE IMPRESE CONCORRENTI GIA PRESENTI NELLA COMPAGINE PRIVATA SIN

Non finisce mai la storia Sian. E, a bando fatto, vinto e ‘comprovato’ dalla stessa Consip, tutto viene rimesso in discussione. Con una perdita di denaro di circa 40 milioni di euro l’anno. Con un emendamento presentato al Ddl Semplificazione in discussione al Senato che azzera tutto. Questo nonostante il […]

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi