AGRIFISH, CENTINAIO: ITALIA C’È E DIRÀ LA SUA SU PAC, ZUCCHERO, PESTE SUINA AFRICANA E MERCOSURGLI INCONTRI

Al via l'Agrifish a Bruxelles per fare il punto sulle questioni 'agricole' che segneranno il futuro del comparto, a partire dalla prossima Pac. "Al lavoro all’AGRIFISH a Bruxelles. Si parla di PAC; settore saccarifero; MERCOSUR; peste suina africana; benessere animale. Noi Italia ci siamo e diremo la nostra", scrive su Twitter il ministro delle Politiche agricole e del Turismo Gian Marco Centinaio.

IL FUTURO DELLA PAC DOPO IL 2020

I ministri Ue procederanno a uno scambio di opinioni sugli aspetti ambientali e relativi al clima del pacchetto di riforma della politica agricola comune per il periodo successivo al 2020.

Il futuro della PAC dopo il 2020 (informazioni generali)

SETTORE DELLO ZUCCHERO

Il Consiglio sarà aggiornato in merito ai lavori del gruppo ad alto livello sullo zucchero creato dalla Commissione per effettuare una valutazione approfondita del settore dello zucchero a livello nazionale e dell'UE.

Gruppo ad alto livello sul mercato dello zucchero dell'UE (Commissione europea)

Nella riunione odierna, ogni Stato membro presenterà la situazione del mercato dello zucchero nel proprio paese, concentrandosi sull'evoluzione del settore tra il 2006 e il 2018, delineando le sfide che si trovano attualmente ad affrontare e valutando le misure attualmente in vigore.

Inoltre, la Commissione europea presenterà l'evoluzione del mercato dello zucchero dalla fine del regime delle quote e le misure esistenti della PAC che potrebbero sostenere il settore europeo dello zucchero nella sua transizione verso un più forte orientamento al mercato.

VARIE

I ministri saranno informati riguardo a varie questioni:

• situazione per quanto riguarda la peste suina africana

• benessere degli animali durante il trasporto

• prodotti fitosanitari e gestione degli organismi nocivi

• accordo commerciale UE-Mercosur

• esito della terza conferenza ministeriale UE-Unione africana sull'agricoltura

• iniziativa BIOEAST

• difficile situazione del settore risiero

 

AGRIFISH, CENTINAIO INCONTRA ANDRIUKAITIS

Posted by Redazione × Pubblicato il 15/07/2019 at 15:50
A margine del Consiglio Agrifish, ho incontrato il Commissario europeo per la salute e la sicurezza alimentare Andriukaitis. Lo scrive su Twitter il ministro delle politiche agricole e del turismo Gian Marco Centinaio

AGRIFISH, CENTINAIO: SU ACCORDO MERCOSUR NON CONDIVISO CON ITALIA ESPRIMEREMO FORTE PREOCCUPAZIONE
Posted by Redazione × Pubblicato il 15/07/2019 at 16:26
Esprimeremo forte preoccupazione per l’accordo Ue-Mercosur. Per prima cosa perché il documento non è stato condiviso con l’Italia. E dal momento che tutto il mondo agricolo e tutte le organizzazioni agricole italiane manifestano dubbi in merito, in Europa esprimeremo la nostra perplessità. Così il ministro delle politiche agricole e del turismo Gian Marco Centinaio a margine del consiglio Agrifish a Bruxelles.

AGRIFISH, CENTINAIO INCONTRA ARDANOWSKI: PUNTI IN COMUNE CON POLONIA SU PICCOLI AGRICOLTORI E QUALITÀ
Posted by Redazione × Pubblicato il 15/07/2019 at 15:45
Il ministro delle politiche Agricole e del Turismo Gian Marco Centinaio ha incontrato nel corso di AgriFish a Bruxelles il ministro polacco Jan Krzysztof Ardanowski. "Tanti punti in comune. Sopratutto l’attenzione per i piccoli agricoltori dei nostri Paes

 

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi