ANBI, UILA: APRIRE A CONTRIBUTI RAPPRESENTANZE SINDACALI

Condividiamo le valutazioni sul ruolo fondamentale dei consorzi di bonifica e sulla necessità di ampliarne le funzioni anche alla sfida della sicurezza ambientale. Siamo convinti infatti che, come ribadito dal Presidente Anbi FrancescoVincenzi e dal nuovo coordinatore di #Italiasicura Mauro Grassi, sia necessario puntare su politiche di conoscenza dei territori e di prevenzione per far fronte alla difficile dinamica che vede il nostro paese vittima per metà dell’anno di disastri ambientali e per l’altra metà di siccità.” 

Così Gabriele De Gasperis, segretario generale della Filbi, sindacato di settore della Uila che organizza i lavoratori dei consorzi di bonifica, spiega i motivi della partecipazione della segreteria nazionale dell’organizzazione sindacale alla convention “Il Cibo è irriguo”, organizzata dall’Anbi ad Expo 2015.

 

“Riconosciamo il grande rilievo dell’iniziativa che, accompagnata dal prestigioso parterre di relatori, offre importanti spunti per lo sviluppo dei consorzi. In questo senso però” precisa il segretario “non si può e non si deve dimenticare l’indispensabile apporto dei lavoratori e per questo, oltre alla centralità delle istituzioni e delle associazioni agricole, la discussione sul futuro dei consorzi deve aprirsi ai contributi ed al confronto con le rappresentanze sindacali. Bisogna difatti tenere conto del ruolo e delle competenze dei dipendenti consortili, assolutamente necessarie, per dare reale corso sui territori alle tante riflessioni condivise oggi sui compiti degli enti”. De Gasperis ha quindi colto l’occasione per ricordare l’urgenza di rinnovare il Ccnl, sottolineando inoltre il drammatico ampliarsi del divario tra Nord e Sud che vede le realtà consortili del Mezzogiorno sempre più distanti dalle loro omologhe settentrionali.

 

“Riteniamo dunque che, a fronte delle difficoltà in cui si trovano i lavoratori e gli enti consortili del sud Italia, sia necessario” conclude il segretario Filbi “avviare con le altre organizzazioni sindacali un percorso per l'elaborazione di proposte che garantiscano agli agricoltori ed ai cittadini del nostro Meridione adeguati servizi e prestazioni da parte dei Consorzi di Bonifica”.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi