AUDIZIONE COMAGRI CAMERA SU FILIERA CORTA, COPAGRI: DEFINIRE CRITERI DI FRESCO E DI STAGIONALITA

"Il valore intrinseco della filiera corta è basato su rapporti interpersonali e sulla produzione etica", così Copagri, in rappresentanza di Agrinsieme, in Commissione Agricoltura, nell’ambito dell’esame della proposta di legge recante norme per la valorizzazione e la promozione dei prodotti agroalimentari provenienti da filiera corta, a chilometro zero o utile e di qualità. "Entrando però nel merito della proposta di legge - spiega -non risluta la volontà di perseguire la lotta allo spreco alimentare e la sostenibilità abientale come anche la riduzione dei costi a favore di tutta la filiera. Non solo: Si ritiene necessarie definizioni legate alla figura dell'imprenditore agricolo. E occorre fare uno specifico riferimento ai criteri della stagionalità e di 'fresco'".

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi