BERNINI (M5S) CORPO FORESTALE ASSURDO SMANTELLAMENTO

“Con il provvedimento Madia si consumano le ultime ora di vita del Corpo Forestale così come lo abbiamo conosciuto dal 1822 ad oggi, e con esso c’è il fondato rischio di perdere in un colpo solo l’unitarietà,la specificità e l’autonomia investigativa di un corpo dello Stato fondamentale per la prevenzione dei reati ambientali e quelli commessi dalle agromafie.” Il commento del deputato 5Stelle Massimiliano Bernini membro della Commissione Agricoltura alla Camera “Il Movimento Cinque Stelle – sottolinea il portavoce della Tuscia – è stato sin da subito apertamente contrario al cosiddetto assorbimento paventato dal Governo e dalla Maggioranza nello sciagurato Disegno di Legge oggi in votazione in aula. Abbiamo presentato emendamenti e seguito con grande attenzione i lavori durante l’iter legislativo, ma i nostri rilievi non stono stati presi in considerazione. Ricordiamo che l’agromafia è diventata una miniera d’oro per le organizzazioni criminali, si parla di decine di miliardi di euro l’anno. Inoltre il governo, con questo provvedimento, sta andando in assoluta controtendenza rispetto i dettami stabiliti dall’Europa, che invita gli stati membri a dotarsi di Procure e Forze di poliziaspecializzate in questi settori. Insomma – conclude Bernini -, per una volta che l’Italia ha le carte già in regola con i dettami europei ecco che facciamo marcia indietro, e ci viene l’atroce dubbio che con questo provvedimento si voglia infine anche gettare un bel tappeto sopra a tutte le nefandezze compiute negli ultimi decenni in ambito ambientale.

 

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi