BILANCIO 2015 E PROSPETTIVE 2016, FORMIGONI: ANNO MOLTO POSITIVO, POTENZIARE RITORNO ALLA TERRA DA PARTE DEI GIOVANIIL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE AGRICOLTURA DEL SENATO: BENE LAVORO DI SQUADRA TRA COMAGRI CAMERA E SENATO E MIPAAF. POTENZIARE QUESTO ASPETTO

roberto_formigoni_ansa“Il 2015 direi che è stato molto positivo. L’agroalimentare italiano è stato protagonista assoluto di Expo che ha avuto il successo da tutti riconosciuto. Soprattutto l’Expo ha aperto una prospettiva nuova. Gli italiani che conoscevano le eccellenze dei nostri prodotti se ne sono resi più consapevoli e a livello internazionale si sono aperte prospettive più rosee”. Così ad AGRICOLAE il presidente della Commissione Agricoltura del Senato Roberto Formigoni nel tirare le somme sul bilancio 2015 pensando alle prospettive 2016. Poi per quanta riguarda i vari provvedimenti culminati nella legge di Stabilità, “il governo e la maggioranza hanno dato un’importanza meritata dai nostri produttori e agricoltori”, prosegue.

Ma non solo: “segnala – spiega ancora Formigoni - la nostra volontà di premiare un ritorno all’agroalimentare che vogliamo sia una delle caratteristiche dell’Italia che stiamo costruendo”. E per il 2016? “dobbiamo proseguire su questo trend aumentando le possibilità di accesso per i giovani che vogliono abbracciare con impegno questo comparto e ritorno alla terra”. Importante – spiega infine il presidente della Comagri di palazzo Madama, “il lavoro di squadra e unitario compiuto tra le commissioni di Camera e Senato e il ministro delle Politiche agricole abbiamo. Dobbiamo potenziare questo aspetto”, conclude.

 

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Reload Image

Enter Captcha Here : *

MORE ARTICLES