BILANCIO 2015 E PROSPETTIVE 2016, MERCURI: TUTTO QUELLO CHE GOVERNO INVESTIRA NEL SETTORE TORNERà MOLTIPLICATO A BENEFICIO DELL’ECONOMIA DI TUTTO IL PAESEIL PRESIDENTE DELL'ALLEANZA DELLE COOPERATIVE AGROALIMENTARI: NEL 2016 RENDERE 'CERTEZZA' LA SENSAZIONE DI RIPRESA CHE SI SENTE

Giorgio-MercuriIl presidente dell’Alleanza delle cooperative agroalimentari Giorgio Mercuri non ha dubbi: “Tutto quello che il governo investe nel settore agricolo ed agroalimentare tornerà indietro moltiplicato a beneficio di tutto il paese”. “Il 2015 tutto sommato è stato positivo”, spiega ad AGRICOLAE nel fare il bilancio di fine anno pensando alle prospettive 2016. “Se pensiamo da dove siamo partiti a gennaio e fino a dove siamo arrivati oggi, la strada fatta è stata tanta. Importanti risultati sia per quanto riguarda l’unificazione delle cooperative all’interno dell’alleanza che per quanto riguarda quanto fatto nella legge di Stabilità. Si sente una sensazione di ripresa all’interno delle cooperative, soprattutto in settori come il vino sia in quantità che export”, prosegue. “Le cooperative agroalimentare registrano un segno piu. È chiaro che abbiamo anche assistito alla triste storia del latte. Quello che si poteva fare è stato fatto ma la crisi va superata”, precisa Mercuri. “Nel 2016 bisogna giocarci tutto con le risorse del Psr e il mondo delle cooperazione deve essere protagonista nell’utilizzo di queste risorse perché siano indirizzate verso le aziende per renderle più competitive anche usando quanto messo a disposizione della legge di Stabilita”. Insomma: “Tanta voglia di fare per dare a questa sensazione di ripresa la certezza di ripresa. Noi ce la mettiamo tutta. Siamo quella parte del mondo economico agricolo che scommette molto sulla valorizzazione dei prodotti, dei territori e delle persone. E molto sull’esportazione. L’export aumenta e noi saremo protagonisti attivi”. E nel 2016? “Ci aspettiamo dal governo quell’attenzione che è stata posta anche nella legge di Stabilità e che non potrà che portare risultati positivi a tutta l’economia italiana: tutto quello che viene investito in questo settore sarà restituito a tutto il paese in termini di immagine, occupazione e investimenti. Più il governo investe in agricoltura e agroalimentare – conclude Mercuri - e più tornerà moltiplicato a favore di tutto il paese”.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Reload Image

Enter Captcha Here : *

MORE ARTICLES