BILANCIO 2015 E PROSPETTIVE 2016, VERRASCINA: NEL PROSSIMO ANNO TRADURRE SUCCESSO DI EXPO IN RICCHEZZA PER GLI AGRICOLTORIIL PRESIDENTE DELLA COPAGRI: SI PARLA TANTO DI MADE IN ITALY, ORA RICONOSCERE IL LAVORO DI CHI C'è DIETRO

verrascina_63“Un 2015 fatto di luci e di ombre. Le ombre sono le solite, un agricoltura che non porta il giusto reddito a casa”. Così ad AGRICOLAE il presidente della Copagri Franco Verrascina nel trarre il bilancio dell’anno passato con un occhio a quello che sta per iniziare. “Usciamo da un Expo che ha portato lustro nel mondo, grazie all’agroalimentare, a tutto il nostro paese. Ora dobbiamo tramutare quel successo in ricchezza per gli agricoltori”, prosegue. Lo vediamo in tutti i settori, gli agricoltori non ce la fanno. E dato che si parla tanto di made in Italy occorre riconoscere anche il lavoro di chi c’è dietro”. E la Stabilità? “Registriamo in termini positivi quanto è stato fatto. Poteva essere fatto di più ma serva da incoraggiamento per il futuro”, conclude.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Reload Image

Enter Captcha Here : *

MORE ARTICLES