BILANCIO 2017, SERPILLO: ITALIA PROMUOVA SE STESSA, PUNTANDO AL MEDITERRANEO

print

Un anno duro che ha mostrato dei segni importanti che vanno colti con un maggiore ottimismo. Questo il commento del presidente Uci Mario Serpillo ad AGRICOLAE nel tirare le somme dell’anno che si sta per chiudere. “Abbiamo bisogno di sentirci nuovamente una grande comunità rispetto al contesto internazionale e al Mediterraneo”, prosegue. “L’italia deve essere in grado di promuovere se stessa la pari di alcuni paesi competitor come la Francia”, insiste Serpillo strizzando l’occhio al Mediterraneo. “C’è tanto spazio di protagonismo per il nostro paese nel Mediterraneo. Un continente che attende solo segnali per cercare di trovare la via dello sviluppo sostenibile grazie a un partner leader come l’Italia. Quello del Mediterraneo è infatti l’ultimo scacchiere rimasto dove si giocano i grandi temi del momento legati al bisogno primario: terra, acqua e cibo”, conclude.