BILANCIO UE, CATANIA: NON CEDEREMO A RICATTICATANIA AL FIANCO DI MONTI PER RIMEDIARE AI DANNI FATTI IN PASSATO

catania"Esiste la possibilità di rifiutare o bloccare l'accordo . La situazione è incerta e difficile visto il calendario è una situazione ai limiti. Dal momento che se l'accordo non si trova ci potrebbero essere ricadute sull'assetto finanziario dell'Unione europea. Ma non abbiamo intenzione di essere ricattati". Lo ha detto il ministro delle Politiche agricole Mario Catania a margine di un convegno sull'olio d'oliva a Roma alla vigilia del Consiglio Ue di oggi e domani a cui particeperanno i capi di governo. E a cui sarà presente lo stesso Catania a fianco del premier Mario Monti. A questo proposito il ministro ha ricordato il ruolo e il peso dell'agricoltura dal momento che il bilancio Ue è per il 40 per cento spesa agricola. Questa una partita fiondamentale per l'agricoltura ma anche per l'intero paese. A questo proposito il ministro delle Politiche agricole non ha risparmiato critiche ai governi precedenti. "Nel 2005 il governo di allora firmò un pessimo accordo che penalizzò l'Italia e gli agricoltori italiani. nel 2011 ci siamo ritrovati a essere il primo contribuente netto versando 6 miliardi di euro in più rispetto a quelli che abbiamo ricevuto. Allora il negoziato fu condotto con grande leggerezza, purtroppo dal momento che si riparte da quell'accordo occorre aggiustare i guasti fatti 7 anni fa". Alle 12 si incontra con Enzo Muavero alla Camera.

elf

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi