CANAPA INDUSTRIALE – UCI: MODELLO DI CONFRONTO OPERATIVO TRA OPERATORI DI SETTORE PER FILIERA TERRITORIALE

Si è svolto ad Enna, presso la sede provinciale dell’UCI - Unione Coltivatori Italiani, il primo degli incontri promossi sul territorio nazionale dall’ Ancica - Associazione Nazionale Coltivatori Italiani di Canapa. L’iniziativa si inserisce nell'ambito della programmazione per le Annate Agrarie del triennio 2019/21, che guarda allo sviluppo e all'avvio del Progetto Pilota Nazionale per i Consorzi di Filiera interprovinciali/regionali, in ossequio alla Legge 242/16.
L’incontro, a cui hanno preso parte agricoltori, imprenditori e industriali, è stato condotto da Antonino Chiaramonte, Presidente di ANCICA, l’Associazione dei produttori di canapa costituita con l’UCI, e con il supporto logistico del Dirigente Paolo Lombardo, Presidente provinciale dell’UCI di Enna, nonché Consigliere nazionale dell’UCI. Si è parlato di legislazione, di aspetti tecnici della coltivazione, di meccanizzazione dei processi produttivi, della prima trasformazione delle materie prime e degli sbocchi commerciali già in essere e potenziali.

E’ stato tracciato un quadro generale della situazione odierna dell’indotto CANAPA, dalla scelta delle sementi alla tutela ambientale, dalle classiche produzioni di fibra e canapulo, alle innovazioni tecnologiche a base di canapa nei diversi settori. Si è fatto il punto su una più nuova e moderna agricoltura, che offre, specialmente ai giovani, importanti opportunità occupazionali, con investimenti iniziali molto contenuti ed accessibili.

“Stiamo strutturando un modello di confronto integrato tra gli operatori di questo settore. La nostra attenzione si focalizza sui problemi specifici, entrando nel merito delle questioni e delle azioni tipicamente locali, evidenziando subito gli elementi positivi della coltivazione della canapa”, le parole del Presidente Chiaramonte.

“L’UCI è sempre attenta alle possibilità di sviluppo dell’agricoltura e dei territori. La canapa ci sembra l’ideale in entrambe le direzioni”, ha poi concluso il padrone di casa, il Presidente dell’UCI provinciale di Enna, Paolo Lombardo.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi