CAPORALATO: BELLANOVA, BENE ARRESTI CALABRIA. LEGGE EFFICACE, CONTINUIAMO A LAVORARE PER RAFFORZARLA E SOTTRARRE LAVORATORI SFRUTTATI A INVISIBILITA’

“Una paga oraria da 1,50 euro l'ora, turni di 26 ore di lavoro, condizioni di vita precarie, con 7 persone costrette a vivere in una stanza di poche decine di metri quadrati ed i bagni guasti. I lavoratori costretti a pranzare seduti per terra, a differenza dei loro colleghi italiani. Motivi per denunciare le terribili condizioni di sfruttamento in cui vivevano alcuni lavoratori originari del Bangladesh ne avevano fin troppi e così hanno deciso di farlo portando all'arresto di 7 persone con l'accusa di caporalato e al sequestro di un'azienda agricola ad Amantea, in Calabria. Ancora una volta si dimostra l'efficacia della legge contro il caporalato. Continuiamo a lavorare per rafforzarla ulteriormente nella parte della prevenzione e restituiamo a questi uomini una vita e un lavoro dignitosi, togliendoli dall'invisibilità”. Cosi la Ministra Teresa Bellanova sulla chiusura delle indagini sull'operazione condotta dalla Polizia di Stato “Uomini e caporali” ad Amantea in Calabria e che ha portato all'arresto di 7 imprenditori italiani e cittadini stranieri, ritenuti  responsabili del reato di  caporalato.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.<br/>This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.<br/> Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi