CARNE CAVALLO, CIA: SERVE OBBLIGO ETICHETTA

La Cia sul caso della carne equina trovata nelle confezioni di lasagne Findus: accelerare su estensione dell’obbligo di indicare in etichetta l’origine di tutte le carni. Più controlli e sanzioni per tutelare consumatori e allevatori. Lo scandalo della carne equina spacciata (e pagata) come bovina conferma ancora una volta l’importanza di una completa tracciabilità di tutti i prodotti alimentari. Solo così si possono realmente tutelare i consumatori europei, ma anche tutti gli allevatori e le aziende oneste che pagano in termini economici e d’immagine vicende come questa. Lo afferma la Cia-Confederazione italiana agricoltori. A livello comunitario bisogna accelerare i tempi sull’obbligo di indicare in etichetta l’origine anche per carne suina, ovicaprina, avicola e naturalmente equina -spiega la Cia- come avviene già per quella bovina. Inoltre, è necessario intensificare i controlli e inasprire le sanzioni in caso di frodi alimentari. Soltanto con misure che vanno nella direzione della massima trasparenza alimentare e che puniscono severamente gli inganni a tavola -conclude la Cia- si possono difendere i cittadini sempre più disorientati dalle ricorrenti notizie di scandali e truffe e si può mettere un serio freno agli illeciti nel settore.

com/gan

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi