CASO APA, BOSELLI, CONFAGRI LOMBARDIA: TUTTO IN MANO A COLDIRETTI, TROPPI SOLDI AL CENTROLE PROVINCIALI RISCHIANO DI SPARIRE. IL SISTEMA STA IMPLODENDO

Boselli-520x333Si dice “critico” il presidente della Confagricoltura Lombardia Antonio Boselli in merito alla migrazione della Apa piccole verso le Apa grandi. Le associazioni provinciali allevatori deputate ad elaborare i dati e fornire servizi tecnici e veterinari agli allevatori. Ma non solo questo, “anche per la gestione degli ultimi anni in mano alla Coldiretti che con i suoi numeri ha imposto una politica che spesso non guarda l’impresa agricola ma che sembra più interessata a mantenere in vita l’apparato di struttura”, spiega ad AGRICOLAE.

“La mia posizione è sempre stata critica sulla gestione del sistema allevatori. Il ragionamento di base – prosegue - è sempre stato quello di tenere finanziati i centri, l’Aia e le nazionali, che hanno subito pochissimi tagli, e togliere risorse alle provinciali che sono quelle che poi forniscono ed elaborano i dati. Una politica di accentramento che ha mandato in sofferenza le provinciali”.

Altro ”grosso problema” per Boselli è che “a fronte del 42 per cento dei controlli fatti in Lombardia, arriva solo il 26 per cento delle risorse dal nazionale. E come se non bastasse di questo 26 per cento oltre 2 milioni di euro tornano al centro, ovvero l’Aia e le associazioni di razza, per l’elaborazione dei dati. Una cifra esorbitante viste le potenzialità dei computer di oggi”, continua il presidente Confagricoltura Lombardia. Che conclude: “Il sistema non è stato in grado di ammodernarsi adeguarsi ai nuovi servizi e alle esigenze degli allevatori. Si rischia di mandare in default quello che rimane delle strutture periferiche”. E infine: "Il piano è stato calato dall’alto senza interessare il territorio e le altre associaizoni di base".

 

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi