CIA, BLASI (MIPAAF): AUMENTA DOTAZIONE PRIMO PILASTRO MA IN CALO RISPETTO A 2014-2020. PER LO SVILUPPO RURALE UE METTE IN CAMPO 90 MLD MA RISORSE LIMITATE RISPETTO AD IMPORTANZA AGRICOLTURA

“La commissione ha proposto per l’agricoltura 258 mld euro destinati ai pagamenti diretti, quindi c’è un incremento della dotazione per il primo pilastro di 4 mld di euro rispetto la proposta della commissione della commissione del 2018 che era assolutamente insoddisfacente, quindi c’è una ripresa dell’attenzione ai temi dell’agricoltura nonostante rimanga importante il taglio rispetto alla dotazione 2014-2020” dichiara Giuseppe Blasi, capo dipartimento Mipaaf.

“Cresce invece notevolmente la dotazione per lo sviluppo rurale che passa da 70 mld a 90 mld di euro, quindi quasi del 30%. Un incremento dovuto all’innesto di una dotazione straordinaria che viene dal next generation che è di 15 mld di euro” prosegue.

“Nell’intenzione della commissione però questa dotazione aggiuntiva che dovrebbe sostenere i paesi più colpiti dal Covid a riorganizzarsi e investire, deve essere utilizzata per affrontare i cambiamenti strutturali necessari per implementare le nuove strategie europee del green deal, del farm to fork e della biodiversità. C’è quindi un focus molto importante per questa dotazione, generando ulteriori problematiche dal punto di vista programmatorio.

Per la pac nell’ambito dello sviluppo rurale sono stati destinati questi 15 mld di euro provenienti dal next generation ma che consideriamo comunque limitati perché il contributo dato dal settore agricolo in questi mesi di pandemia è molto più importante di questo finanziamento troppo limitato.

Abbiamo poi portato l’attenzione sulla convergenza esterna perché nella nella proposta della commissione non si fa riferimento ad essa ma si tratta di una bomba pronta ad esplodere. In questa fase negoziale l’elemento cruciale è disinnescare la convergenza esterna perché diversamente potremmo avere grandi problemi” conclude Blasi

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.<br/>This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.<br/> Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi