CIA, GADDA: BIOLOGICO SIGNIFICA PARLARE ANCHE DI ECONOMIA CIRCOLARE E INCLUSIONE SOCIALE. RIPARTIRE DAL BIO PER RAFFORZARE E RILANCIARE AGRICOLTURA

“Assieme a Susanna Cenni abbiamo condotto un lavoro molto importante in parlamento per portare in approvazione alla camera la legge sull’agricoltura biologica ma senza la continua attenzione e impegno di Cia non sarebbe stato possibile” dichiara Maria Chiara Gadda nel corso del convegno Cia.

“Quando si parla di biologico non abbiamo bisogno di contrapposizioni ideologiche ma di analizzare il tema e trasferire al parlamento e ai cittadini il concetto di cosa è il biologico italiano, ovvero una storia di successo e di maturità acquisita.

La legge è un passo importante ma serve altro come l’aggiornamento del piano strategico e l’aggiornamento del decreto controlli rispetto ad alcune necessità del comparto” prosegue.

“Abbiamo poi bisogno di dati misurabili e confrontabili per capire l’effettivo valore del comparto e misurare tutte le esternalità positive che il biologico porta con se. Stiamo vivendo una grave emergenza sanitaria che rischia di diventare anche emergenza sociale ed economica, diventa allora fondamentale capire da dove ripartire e cosa rilanciare per rafforzare la nostra agricoltura.

Nel dibattito parlamentare e pubblico è molto importante proseguire questo racconto perché parlare di biologico significa parlare anche di inclusione sociale e di economia circolare” conclude l’onorevole.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.<br/>This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.<br/> Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi