CIA: UE, NEL SEMESTRE ITALIANO PUNTARE SU NUOVA REGOLAMENTAZIONE PER IL BIOLOGICO

Oggi al primo Consiglio dei ministri europei, l’Italia illustra le priorità per l’agricoltura e la Cia commenta: “Massima disponibilità a collaborare per rendere più incisiva l'azione italiana. Auguri al ministro Martina per questo nuovo impegno. Bene rivedere le norme sull’agricoltura biologica, le misure per i giovani e l’attenzione per Expo 2015”.

Il semestre di presidenza italiana ci consegna l’opportunità di intervenire su alcune questioni fondamentali per l’agricoltura, come l’adozione di nuove e più efficaci misure per favorire l’accesso dei giovani nel settore. Altro aspetto importante è la possibilità di rivedere le norme che regolano il settore dell’agricoltura biologica. Così la Cia-Confederazione italiana agricoltori commenta la presentazione da parte dell’Italia all’odierno Consiglio dei ministri europeo delle priorità nel semestre di presidenza.

Apprezziamo -aggiunge la Cia- il programma del ministro Martina, a cui vanno i nostri auguri per questa nuova avventura in sede europea, e le priorità indicate dalla presidenza italiana, sia per la centralità di Expo 2015 e per la sicurezza alimentare, sia per i dossier legislativi, che entrano nel vivo in questa fase.

Nell’ambito della riforma della legislazione sul biologico -sottolinea la Cia- è importante garantire delle regole chiare e forti per diversificare il settore biologico da quello convenzionale, innalzando così la fiducia dei consumatori per un comparto in grande crescita anche e soprattutto nel nostro Paese.

Ottima -conclude la Cia- la volontà di approfondire la questione dei giovani agricoltori e riflettere sui possibili strumenti che integrino quelli già presenti nel primo e nel secondo pilastro della nuova Politica agricola comune.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi