COLDIRETTI, L’ESPRESSO: AGRICOLAE HA RAGIONE, ECCO TUTTA LA VERITA’ SU RETRIBUZIONE. SMENTITA ANCHE IPOTESI TFR, 205MILA EURO A PARTEQUASI LA META' DEI FONDI PUBBLICI DESTINATI ALLA COLDIRETTI PER I CAA VA A SEGRETARIO GENERALE. POI IL FATTO QUOTIDIANO, LIBERO, RADIO24, L'INFORMATORE AGRARIO, LA PROVINCIA E DAGOSPIA...

pianta giallaLa "retribuzione" del segretario generale della Coldiretti era vera o falsa? Aveva ragione AGRICOLAE o il presidente della Coldiretti che prima aveva parlato di dati "clamorosamente falsi" e che poi aveva tirato in ballo con il Fatto Quotidiano un possibile trattamento di fine rapporto? Tra una intimazione e l'altra l'Espresso ha fatto chiarezza: non solo i dati erano veri, carta alla mano. Ma nella retribuzione non è incluso il Tfr che - hanno spiegato dall'Inps - ammonta a ulteriori 205mila euro che si vanno ad aggiungere al 1.8 milioni e rotti. "Grazie ai dati uffciali Inps sappiamo ora che chi sbaglia è il vertice della Coldiretti", spiega l'Espresso.

Qui di seguito Agricolae riporta l'articolo de L'Espresso

I bambini, lo confermano anche i sondaggi, sognano di diventare piloti, dottori o astronauti. E però, se volessero guadagnare somme davvero stellari, dovrebbero puntare su un lavoro meno trendy ma assai più redditizio: quello di segretario generale della Coldiretti, l’associazione che raggruppa oltre un milione e mezzo di agricoltori italiani. È improbabile che Vincenzo Gesmundo, oggi sessantenne, desiderasse con ardore la sua poltrona fn da quando portava i calzoni corti. Ma spulciando i dati dell’Inps siamo certi che non abbia rimpianti: solo negli ultimi 11 anni la Coldiretti gli ha infatti versato (tra stipendi lordi, bonus e oneri contributivi) oltre 10 milioni di euro. Nell’Italia della crisi, dove tutti tagliano tutto e gli agricoltori fanno la fame, è un record invidiabile. Non è tutto. Il sito specializzato Agricolae qualche giorno fa ha segnalato che Gesmundo, laureato in flosofa, assunto nel 1982 e diventato uno dei ras della potente associazione di Palazzo Rospigliosi, per il periodo gennaio-settembre 2014 avrebbe ricevuto una retribuzione-monstre da 1,8 milioni. Ne è nato un putiferio. Il giovane presidente di Coldiretti, Roberto Moncalvo, prima ha smentito la notizia parlando «di dati clamorosamente falsi». Poi ha spiegato al “Fatto” che la somma contiene anche il Tfr, visto che Gesmundo «è passato da un contratto a tempo indeterminato a uno a tempo determinato». Grazie ai dati uffciali Inps sappiamo ora che chi sbaglia è il vertice della Coldiretti. «Il trattamento di fne rapporto è indicato dall’Inps su altre tabelle» ci spiega un avvocato dell’istituto previdenziale. «Gli 1,8 milioni riguardano solo la retribuzione lorda, non ci piove. L’eventuale Tfr è in un’altra voce, a parte». Una voce che il segretario ha ovviamente incassato: ammonta ad ulteriori 205 mila euro che - sommati alla “retribuzione” - nel 2014 portano le sue entrate a oltre due milioni di euro. Lo stesso presidente, in una comunicazione interna scritta per fare «chiarezza», non parla mai di Tfr: lo stipendio 2014 di Gesmundo sarebbe così straordinariamente alto perchè il segretario «ha percepito la sua indennità di fne mandato per il periodo 1982-2014». Si tratterebbe dunque di una sorta di buonuscita che le aziende possono elargire (a seconda del contratto) ai loro amministratori. «In genere il bonus è consuetudine delle aziende private e dei loro manager sempre licenziabili, e non di associazioni agricole e dei loro lavoratori dipendenti già super protetti», ragiona l’avvocato. Ma tant’è: al sindacato degli agricoltori sanno essere generosi. Dopo aver incassato il tesoretto il segretario generale non è neanche andato ai giardinetti, ma ha frmato un nuovo contratto a tempo determinato. «Il compenso annuale ammonta a 224 mila euro netti», spiega ancora nella missiva interna Moncalvo, tralasciando di ricordare che il lordo raddoppia la cifra. «Non ci è stato quindi alcun aumento, semmai una riduzione». Sarà. È un fatto però che l’ex flosofo che ha abbracciato la causa contadina ha goduto di stipendi da urlo per lustri: dai 679 mila euro del 2002 agli 1,1 milioni del 2003, dai 740 mila euro del 2010 agli 1,2 milioni del 2013, una somma dieci volte più alta di quanto guadagnato nello stesso periodo dal suo omologo nella Cia, l’altra grande confederazione dei coltivatori italiani. Analizzando i dati del ministero dell’Agricoltura, Coldiretti ha girato al segretario quasi la metà dei circa 4,7 milioni di rimborsi pubblici spettanti sulla carta ai suoi Caa, i Centri di assistenza agricola. «Coldiretti, forza amica del Paese», dice lo slogan. Di sicuro è amica, e molto, dei suoi dirigenti.

Le reazioni:

RIVOLTA COLDIRETTI A SIENA CONTRO “STIPENDI D’ORO” E COMMISSARIAMENTO. PER TORNARE ALLA “VERA COLDIRETTI, QUELLA DEGLI AGRICOLTORI”

Il ministro delle Politiche agricole:

RETRIBUZIONE COLDIRETTI, MARTINA: PRIMA DI TUTTO TRASPARENZA. PER TUTTI VUOL DIRE TUTTI. IL MINISTRO DELLE POLITICHE AGRICOLE: SE TRASPARENZA DEVE ESSERE TRASPARENZA SIA, PER LE FIGURE PUBBLICHE COME PER QUELLE PRIVATE, SINDACATI E ASSOCIAZIONI

I commenti:

RETRIBUZIONE COLDIRETTI, GALLINELLA, M5S: BENE MARTINA, INACCETTABILE PENSARE CHE AGRICOLTORI PAGHINO SIMILI EMOLUMENTI A MANAGER CHE LI RAPPRESENTANO

RETRIBUZIONE COLDIRETTI, PIGNEDOLI: CERTA CHE ASSOCIAZIONE SAPRA’ AFFRONTARE ANOMALIA CHE STRIDE CON OBIETTIVI CHE DIFFONDE. IL VICEPRESIDENTE DELLA COMAGRI SENATO: TUTTI DEVONO FARE LA LORO PARTE, IL PUBBLICO E IL PRIVATO

Qui di seguito l'articolo de L'Espresso in formato Pdf

ARTICOLO L'ESPRESSO

Qui di seguito l'articolo de Il Fatto Quotidiano in formato Pdf

IL FATTO QUOTIDIANO - UNA COLDIRETTI DA NABABBI

Qui di seguito l'articolo di Libero in formato Pdf

LIBERO - AGRICOLTURA IN CRIISI MA AL DG COLDIRETTI 1,8 MLN

Qui di seguito l'articolo l'Informatore Agrario

STIPENDI MILIONARI IN COLDIRETTI, IL PROBLEMA E' LA TRASPARENZA

Qui di seguito Radio24

SEBASTIANO BARISONI: COME HA FATTO GESMUNDO A GUADAGNARE 10 MLN DI EURO? AGRICOLTORI CHIEDANO SPIEGAZIONE ALLA COLDIRETTI

Qui di seguito Dagospia:

L’AGRICOLTURA RENDE RICCHI!? IL GIALLO DEL MEGA-STIPENDIO DEL SEGRETARIO GENERALE COLDIRETTI: ARRIVA A 2 MILIONI DI EURO L’ANNO? L’ASSOCIAZIONE PARLA DI NUMERI “CLAMOROSAMENTE FALSI” MA NON RIVELA LA CIFRA UFFICIALE

Qui di seguito La Provincia

LA PROVINCIA-RETRIBUZIONE DA 1,8MLN PER IL SEGRETARIO COLDIRETTI

Qui di seguito BergamoNews:

SCANDALO COLDIRETTI,AL SEGRETARIO GENERALE 18MILA EURO AL MESE

Qui di seguito DurodiSicilia

LETTERA AI PARLAMENTARI SU RETRIBUZIONE COLDIRETTI

 

Per saperne di più:

SPENDING REVIEW? RETRIBUZIONE SEGRETARIO GENERALE COLDIRETTI AUMENTA NEL 2014 DI OLTRE 600MILA EURO. E SFIORA I DUE MILIONI. IN NOVE MESI EGUAGLIA QUELLA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO, DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA E DEL PRESIDENTE USA BARACK OBAMA MESSI INSIEME (E IN DUE ANNI E MEZZO). MONCALVO: "CLAMOROSAMENTE FALSO". AGRICOLAE: CERTI DI QUANTO PUBBLICATO. E M5S FA INTERROGAZIONE A RENZI E MARTINA

RETRIBUZIONE COLDIRETTI, FIORIO, PD: ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA SEGUANO PERCORSO DI TRASPARENZA INTRAPRESO DALLA POLITICA E DAI PARTITI

COLDIRETTI, GALLINELLA, M5S: RENDERE PUBBLICI GLI STIPENDI DEI VERTICI DELLE ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

AGEA SIN, DAL 2005 AL 2018 CIRCA 1 MLN DI EURO PER TERRENO CHE OSPITA LA PISTA DI ATTERRAGGIO DELL’AEROPORTO DI ROMA. NONOSTANTE LE FOTO
31/07/2019

AGEA SIN, DAL 2005 AL 2018 CIRCA 1 MLN DI EURO PER TERRENO CHE OSPITA LA PISTA DI ATTERRAGGIO DELL’AEROPORTO DI ROMA. NONOSTANTE LE FOTOCASI IN CUI AZIENDE HANNO STESSO NUMERO PARTICELLE E SUPERFICIE AGRICOLA IDENTICA AL METRO QUADRO IN DUE COMUNI DIVERSI

Si lavora per la riorganizzazione Agea. Nonostante qualche organizzazione scriva che “in questi anni Agea ha svolto una fondamentale attività di monitoraggio dei sistemi informatici e di controllo delle attività svolte proprio attraverso Sin e da Agecontrol”, le cose non funzionano come dovrebbero. Un esempio? L’Agenzia per le erogazioni in […]



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi