CONFEURO: AGRICOLTURA, RIMANE UN VALORE AGGIUNTO NONOSTANTE L’INERZIA DEL GOVERNO

I risultati economici dell'agricoltura per l'anno 2013 – dichiara il presidente nazionale Confeuro, Rocco Tiso – fanno registrare una produzione di 43,9miliardi (+3,3%). E questo non può che confermare come il primario rimanga centrale nello sviluppo economico del Paese nonostante l'inerzia e gli attacchi delle istituzioni nostrane.I dati Istat – continua Tiso – candidano ancora una volta il comparto agroalimentare ad essere la cura alla crisi che (nonostante le dichiarazioni dell'esecutivo e qualche numero interpretato con l'esercizio di parecchia fantasia) ancora oggi attanaglia il paese. Perché questo avvenga però – conclude Tiso – c'è assoluto bisogno che il governo comprenda il valore economico, sociale e culturale del mondo agricolo; ed è per questo che sollecitiamo le altre organizzazioni di rappresentanza sindacale agricola a fare insieme a noi una campagna di sensibilizzazione sul ruolo del primario. Sono questi i primi passi da compiere per riuscire ad avere anche solo delle prospettive diverse rispetto alle attuali

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi