CONFEURO: L’ANNO DEL CIBO ITALIANO METTA AL CENTRO GLI AGRICOLTORI E NON LE MULTINAZIONALI

Il 2018 sarà l'anno in cui verranno celebrate le eccellenze del mondo agroalimentare italiano riconosciute dall'Unesco: tra queste la Dieta Mediterranea, l'arte del pizzaiuolo napoletano e la vite ad Alberobello di Pantelleria.Questa opportunità – dichiara in una nota il presidente nazionale Confeuro, Andrea Michele Tiso – va colta mettendo al centro i veri protagonisti del patrimonio enogastronomico e paesaggistico italiano, e cioè quegli operatori agricoli che animano le tante Pmi agricole del Bel Paese.

Il nostro auspicio – conclude Tiso – è che le tante iniziative promosse nel corso di tutto l'anno vedano al centro proprio la figura e il ruolo di questi agricoltori, e non, come è stato per Expo, quello delle tante multinazionali che si celano all'interno della filiera e che spesso ridimensionano e deprezzano il lavoro svolto con estrema fatica da queste persone.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi