CONFEURO: L’AGRICOLTURA DEL FUTURO E’ QUELLA DELLE PMI

“Da più parti arriva la richiesta di lavorare nel senso di salvaguardare l'ambiente, la biodiversità e la salubrità delle produzioni. Ma non viene detto con chiarezza – dichiara in una nota il presidente nazionale Confeuro, Andrea Michele Tiso – che per raggiungere questi obiettivi è necessario puntare con decisione sul prezioso ruolo delle Pmi.

Le piccole e medie imprese del settore agricolo infatti, nonostante il potenziale, sono in chiara emergenza e scontano il peso delle falle sistemiche, della burocrazia e di istituzioni ancora troppo lente nel leggere le difficoltà del primario. A tutte queste situazioni va trovata una risposta che non può più essere rimandata e che richiede, in termini nazionali, un tavolo per il rilancio delle Pmi agricole.

A confermare questa necessità – conclude Tiso – c'è anche la capacità di attrarre i giovani da parte di queste imprese. Questa caratteristica infatti, abbinata alla necessità di un ricambio generazionale nel comparto agroalimentare, rappresenta una grande arma da poter utilizzare per combattere la crisi economica e sociale ancora in atto”.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi