CONFEURO: L’UE SOSTENGA ATTIVAMENTE LE POLITICHE PER LA TUTELA AMBIENTALE

Operazioni come il blocco del diesel in pianura padana – dichiara in una nota il presidente azionale Confeuro, Andrea Michele Tiso – non sono altro che palliativi rispetto all'esigenza di affrontate in modo sistemico e metodico la questione ambientale. Quel che serve, infatti, è l'adozione di misure che producano risultati concreti sin da ora pur inquadrandosi, ne contempo, in un percorso a medio-lungo termine. A tal proposito – continua Tiso – siamo assolutamente convinti dell'urgenza di politiche europee che, attraverso finanziamenti specifici, spingano verso la produzione (entro il 2022) di mezzi di trasporto unicamente ibridi ed elettrici.

Per molto tempo – continua Tiso – le politiche di tutela ambientale sono state bloccate da interessi contrapposti e da veti di varia natura, e questo non ha fatto altro che favorire il proliferare di pratiche in ampio contrasto con la richiesta di salvaguardia dei territori avanzata a più riprese dai cittadini. Il nostro auspicio – conclude Tiso – è che si agisca in discontinuità con il passato e che le istituzioni internazionali e internazionali si facciano carico di questi temi inserendoli tra le priorità dei rispettivi mandati.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Tags:

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi