CONFEURO: SERVE UN TAVOLO ISTITUZIONALE PER RILANCIARE L’AGRICOLTURA PUGLIESE

Questi ultimi anni sono stati estremamente difficili per il primario pugliese e per i suoi operatori. Situazioni come quelle legate al batterio della Xylella, al TAP e alle difficoltà di spesa delle risorse comunitarie – dichiara in una nota il Presidente nazionale Confeuro, Andrea Michele Tiso – hanno evidenziato le tante falle di una politica locale che fino ad ora non ha tenuto fede alle aspettative di un comparto estremamente importante per la Regione e per l'intero Paese.

A contribuire a trascinare il primario pugliese in questa situazione è stato anche un approccio fondato sulla ricerca di misure tampone e di palliativi invece che sulla creazione di un piano agricolo sul medio-lungo periodo in grado di individuare gli strumenti più adeguati per promuovere il mondo agricolo locale; non solo per se stesso, ma anche nell'interesse dell'intera Regione.

Il nostro auspicio è che si avvii subito un tavolo istituzionale per risolvere le tante problematiche che stanno attanagliando il comparto agroalimentare locale e mettendo a serio rischio uno dei fiori all'occhiello del made in Italy. Il settore – conclude Tiso – non deve più essere un terreno di conflitto, ma un punto di incontro tra tutti coloro che intendo lavorare per la salute e per il benessere del Bel Paese e dei cittadini.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi