CONSERVE ITALIA: UILA, NEL NUOVO INTEGRATIVO PIÙ SALARIO, TUTELE E DIRITTI PER I LAVORATORI

“Un rinnovo positivo che migliora le condizioni dei lavoratori, conferma il perimetro produttivo e che certamente contribuirà allo sviluppo del Gruppo. Ma soprattutto un rinnovo reso possibile dalla grande partecipazione di tutti i lavoratori del Coordinamento Nazionale Fai-Flai-Uila e che riflette l’importante livello delle relazioni sindacali con l’azienda”. Lo dichiara il segretario nazionale Uila Gabriele De Gasperis annunciando il rinnovo del contratto integrativo Conserve Italia per il quadriennio 2018-2021 siglato nella notte di ieri, dopo un confronto intenso e serrato.

“Dal punto di vista economico, l’accordo porterà, per il parametro intermedio, ad un premio di 6.100 euro per il quadriennio con un aumento di più del 14% sul valore nominale del salario variabile”. “Oltre all’aumento del salario integrativo” prosegue De Gasperis “è previsto il monitoraggio, in ogni sito, dell’andamento dei parametri del premio, consapevoli che il raggiungimento degli obiettivi sia finalità condivisa dai lavoratori e dall’impresa”.

Vengono inoltre ampliate le tutele a favore dei dipendenti, confermata la centralità delle convenzioni per la stabilizzazione e la valorizzazione dei lavoratori e migliorata la qualità del lavoro, nei siti del Gruppo, dal tema della formazione a quello della conciliazione dei tempi di vita e lavoro. “A questo proposito una particolare sensibilità è stata dimostrata dalla possibilità per le madri e per i padri che ne facciano richiesta, di vedersi integrata da parte dell’azienda, per 7 giorni, l’indennità di congedo parentale dal 30% previsto dalla legge al 70%”. “Importante, infine” conclude il segretario “lo sviluppo del già solido sistema di relazioni sindacali e l’impegno dell’azienda a valorizzare presso fornitori, soci e clienti l’attività della Rete del Lavoro Agricolo di Qualità, alla quale Conserve Italia ha già aderito”.

 

 

 

 

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi