CONSORZI TUTELA MADE IN ITALY, PALITTA: UNO SCHIAFFO AI ‘VERI’ AGRICOLTORI E ALLEVATORI CHE HANNO MANIFESTATO IN PIAZZA SENZA BANDIERE. EMENDAMENTO A DANNO RAPPRESENTANZA REALE

"Condivido appieno le affermazioni di Baldrighi che reputa l'emendamento presentato da alcuni deputati alla Camera - che discrimina la cooperazione [ndr] - illegittimo, inopportuno e inefficace. L'emendamento è un chiaro intento di favorire sulla carta l'organizzazione agricola più rappresentativa a danno delle rappresentanza reale e ai veri portatori di interesse". Così ad AGRICOLAE il presidente del Consorzio del Pecorino Romano Dop Salvatore Palitta in merito all'emendamento presentato in commissione Agricoltura, dichiarato inammissibile, e ripresentato con ricorso. "Questo rischia di creare - prosegue - una paralisi delle attività consortili. Tanto vale che i consorzi rinuncino all'incarico ministeriale". "Sorprende inoltre il fatto che per un blitz del genere - precisa poi Palitta - si adoperi un decreto deputato alle emergenze dei settori in crisi per il quale si è battuto in strada con forza chi lavora la terra davvero e chi produce latte. Uno schiaffo ai veri agricoltori che sono andati in piazza in maniera autonoma e senza sigle.

Tanto più - conclude - che il Mipaaft sta lavorando proprio su questo con un testo condiviso da tutti".

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi