COPA-COGECA: BENE CALENDARIO PRESIDENZA IRLANDESEPER ACCORDO SU FUTURA PAC ENTRO GIUGNO

agricoltura-campo-coltivatoIn un incontro di alto livello con il Ministro irlandese dell'agricoltura, Simon Coveney, il Copa- Cogeca si è rallegrato del calendario ambizioso fissato dalla presidenza irlandese che si concentra sul raggiungimento di un accordo sulla futura politica agricola comune (PAC) e sulla riforma della pesca, entro giugno al più tardi. Questa iniziativa è stata presa quando la Presidenza ha presentato oggi le sue priorità ai ministri dell'agricoltura dell'UE. Tuttavia l'avanzamento di questo dossier dipenderà dal raggiungimento di un accordo sul futuro bilancio dell'UE per il periodo 2012-2020 durante il vertice europeo del 7-8 febbraio. Coveney ha avvisato che se non sarà raggiunto un accordo sul nuovo bilancio 2014-2020 l'8 febbraio, tutto ciò non sarà possibile. D'accordo con la Presidenza, il Presidente della Cogeca, Christian Pees, ha sottolineato che una decisione celere e positiva è cruciale per poter raggiungere un accordo sulla nuova PAC a giugno e premettere agli agricoltori e alle cooperative agricole di continuare i loro piani di investimento e produzione. Oltre alla crescente incertezza cui gli agricoltori sono confrontati nella loro programmazione, il sig. Pees ha ricordato che l'estrema volatilità nei mercati agricoli rappresenta una delle maggiori sfide con cui gli agricoltori e le cooperative devono misurarsi attualmente. Ha anche insistito sul fatto che sono necessarie nella futura PAC misure più forti per una migliore gestione del mercato e per aiutare gli agricoltori e le cooperative agricole a far fronte all'estrema volatilità del mercato. Ha poi evidenziato il dissenso del Copa-Cogeca rispetto alla proposta degli eurodeputati e della Commissione europea di trasferire fondi dal primo al secondo pilastro. Il primo pilastro della PAC sarà più che mai importante se si vuole che l'UE garantisca la sicurezza alimentare, la stabilità e la sostenibilità.

Per evidenziare la necessità di una PAC forte dotata di un solido bilancio, il 6 febbraio il Copa- Cogeca organizzerà a Bruxelles un incontro di alto livello che vedrà la partecipazione di circa 400 persone. L'incontro sarà seguito da un'importante conferenza stampa alle ore 14.00. Il Vicepresidente del Copa, John Bryan, ha insistito: "Il Copa-Cogeca trasmetterà ai capi di Stato e di governo, ai mass media e alle istituzioni europee un messaggio chiaro e comune a favore di un forte bilancio per la PAC. Gli agricoltori di tutta l'Europa invocano all'unisono un solido bilancio per la PAC, in risposta alle richieste della società per un approvvigionamento di derrate alimentari sicure, sufficienti, di alta qualità, prodotte secondo norme elevate in materia di sostenibilità e a prezzi abbordabili. L'agricoltura è vitale per la crescita e l'occupazione nelle zone rurali ed esercita effetti benefici su altri settori". Anche l'on. Coveney è a favore di un solido bilancio per la PAC. "Rappresenta un buon investimento. La sufficienza alimentare non deve essere data per scontata", ha dichiarato.

elf

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

20/04/2018

AGRICOLTURA, CIA SICILIA INCONTRA ASSESSORE REGIONALE BANDIERACASTAGNA: “VIA LIBERA A UN TAVOLO TECNICO PER SUPERARE LE ANOMALIE PRATICHE BLOCCATE E PER RIVISITAZIONE PSR”

    “L’apertura di un tavolo tecnico di confronto e condivisione con i rappresentanti delle organizzazioni agricole, dell’assessorato regionale all’Agricoltura e di Agea per dare risposte ai problemi che sono tecnicamente da risolvere”. Questa è la proposta lanciata, ieri, nel corso dell’incontro tra la Giunta di Cia Sicilia con l’assessore […]