COPAGRI PUGLIA: ELEZIONI, CON CANDIDATA M5S ANTONELLA LARICCHIA CONFRONTO SULLE PRIORITA’ AGRICOLE⁩

Dal PSR, con la necessità di promuovere forme di finanziamento a fondo perduto per dare liquidità alle aziende agricole colpite dalla pandemia del Coronavirus sfruttando la deroga concessa dalla Commissione Europea sulla destinazione del 2% delle risorse, alla Xylella Fastidiosa, con l’esigenza di una strategia integrata con più interventi per fermare l’avanzare del batterio. Sono due dei punti del documento programmatico per il rilancio dell’agricoltura, redatto dalla Copagri Puglia e consegnato oggi ad Antonella Laricchia, candidata per il Movimento5Stelle alle prossime elezioni regionali.

 

All’incontro, organizzato dal presidente della Copagri Puglia Tommaso Battista, ha partecipato una nutrita rappresentanza di aziende agricole associate, che sulla base del documento programmatico hanno dato vita a un intenso dibattito e si sono confrontate sulle numerose matasse da sbrogliare per favorire la competitività del primario regionale. Tra queste ci sono anche la questione della manodopera agricola, la necessaria opera di sburocratizzazione, l’efficientamento delle infrastrutture, la sicurezza nelle aree rurali, la promozione dei contratti di filiera e la gestione dei consorzi di bonifica.

 

“L’ascolto è la chiave di volta per il raggiungimento di soluzioni condivise e soddisfacenti e sarà una delle priorità del mio mandato, qualora venissi eletta”, ha affermato Laricchia, che ha giudicato positivamente le proposte contenute nel documento programmatico della Copagri Puglia, condividendo in particolar modo l’esigenza di un forte lavoro per ridurre la burocrazia. “La promozione dei prodotti di qualità, la spinta verso l’internazionalizzazione e la revisione del PSR saranno altri punti salienti sui quali mi impegno a lavorare”, ha aggiunto la candidata del M5S.

 

“Abbiamo molto apprezzato la disponibilità al dialogo e al confronto mostrata dalla candidata, così come la sua forte pragmaticità”, ha sottolineato Battista al termine dell’incontro, spiegando che questo fa parte di una serie di confronti promossi dalla Copagri Puglia per permettere ai propri associati di confrontarsi direttamente con i candidati.

 

“Nei prossimi giorni ci confronteremo poi con il candidato del centrodestra Raffaele Fitto, con quello del centrosinistra, ovvero l’attuale presidente della Regione Michele Emiliano, e con quello di Italia Viva Ivan Scalfarotto; anche in queste occasione replicheremo il modello dell’incontro odierno, così da dare modo a una platea sempre diversa di produttori associati di far sentire la propria voce ed esporre direttamente le loro problematiche”, ha concluso il presidente della Copagri Puglia. Il prossimo confronto è in programma giovedì 23 luglio, a partire dalle ore 11:00 all’hotel Majesty di Bari, in Via Gentile 97/B, e vedrà la presenza del candidato del centrodestra Raffaele Fitto.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.<br/>This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.<br/> Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi