COPAGRI SARDEGNA: CREDITO AGRARIO, SIGLATO PROTOCOLLO D’INTESA CON CONFIDI SARDEGNA

Il presidente della Copagri Sardegna Ignazio Cirronis e il presidente di Confidi Sardegna Achille Carlini hanno siglato un protocollo d’intesa per facilitare l’accesso al credito da parte delle aziende associate alla Federazione.

Grazie all’accordo, presentato nel corso di una conferenza stampa svoltasi nella sede di Confidi Sardegna, consorzio di garanzia collettiva fidi espressione della Confindustria, le aziende agricole associate alla Copagri avranno la possibilità di ottenere, attraverso la prestazione delle garanzie da parte del consorzio, condizioni favorevoli relativamente ai tassi gravanti su prestiti e mutui, regolati dalle convenzioni in essere tra il consorzio e i principali istituti di credito dell’Isola, e rapidità nell’istruttoria delle pratiche, la cui conclusione sarà garantita entro dieci giorni lavorativi.

“La convenzione, grazie anche alla presentazione alle banche di più chiare situazioni aziendali derivanti dalle concrete possibilità di sviluppo emergenti dai piani colturali, faciliterà il rapporto delle aziende con gli istituti di credito e favorirà lo sviluppo del comparto primario, troppo spesso sacrificato dalle tempistiche di istruttoria bancaria e dalle spese di accesso ai finanziamenti”, ha spiegato Cirronis, sottolineando che “le aziende potranno usufruire della cosiddetta garanzia ‘a prima richiesta’, certamente più appetita dalla banche rispetto alle garanzie sussidiarie, rendendo il consorzio garante per l’obbligazione del debitore”.

“La convenzione favorirà inoltre lo sviluppo di alcuni strumenti finanziari ancora poco utilizzati dalle imprese agricole, come il credito di esercizio annuale a tasso zero”, ha evidenziato intervenendo alla conferenza stampa il direttore della Copagri Sardegna Pietro Tandeddu. “Auspichiamo che si possa stipulare tra ABI Sardegna, Regione Sardegna e Agea una convenzione che consenta l’anticipazione ai produttori dei crediti vantati da essi relativamente ai sostegni ‘automatici’, come l’indennità compensativa e il benessere animale”, ha fra l’altro aggiunto.

 

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

VIVITE, SALVINI: IN EUROPA MADE IN ITALY OBBLIGATORIO SU TUTTI I PRODOTTI. IL VIDEO

VIVITE, SALVINI: IN EUROPA MADE IN ITALY OBBLIGATORIO SU TUTTI I PRODOTTI. IL VIDEOPRODUTTORI PIU FORTI GRAZIE A COOPERAZIONE. MERCURI: PER TOP COOPERATIVE EXPORT +44% IN 5 ANNI

“In nessun altra parte al mondo si beve e si lavora bene come in Italia rispettando l’ambiente, la produzione e i consumatori.” Parole del ministro dell’interno e vicepresidente del consiglio Matteo Salvini che ha fatto visita a Vivite, il festival del vino cooperativo a Milano. “Per questo motivo la prossima […]

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi