CORONAVIRUS, ASES CIA: AL VIA RACCOLTA FONDI A FAVORE AGRICOLTORI

image_pdfimage_print

Si chiama “Proteggiamo gli agricoltori” ed è la campagna di raccolta fondi promossa da ASeS-Agricoltori Solidarietà e Sviluppo, la Ong di Cia, per garantire la sicurezza sanitaria di chi lavora nei campi e negli allevamenti.  

“Aiutiamo gli agricoltori che, oggi più che mai, garantiscono la nostra sicurezza alimentare -spiega la presidente di ASeS, Cinzia Pagni-. Sono loro ad assicurare la produzione e il rifornimento di tutti i generi alimentari essenziali in questo difficile momento che il Paese sta attraversando”. 

“Al di là del ruolo strategico che rappresenta sempre il settore primario -continua la Pagni- bisogna considerare le gravi difficoltà che ogni giorno gli agricoltori affrontano per poter essere, in sicurezza, al servizio delle famiglie italiane”. Per questo, i fondi raccolti con la campagna di solidarietà di ASeS-Cia, saranno interamente utilizzati per salvaguardare la salute dei produttori, assicurando la giusta prevenzione sanitaria (mascherine, guanti e disinfettanti) per chi lavora in agricoltura fronteggiando una pandemia.  

ASeS, dunque, vuole essere in prima linea per aiutare i tanti piccoli imprenditori agricoli che, in queste settimane di tensione e preoccupazione, pur tra molte difficoltà, non hanno mai lasciato le loro attività, consapevoli della responsabilità che hanno verso ogni cittadino.

Si può aderire alla campagna, che ha preso il via con le parole chiave #lanaturanonsiferma e #proteggiamogliagricoltori, contribuendo attraverso una donazione all’IBAN: IT34E0306909606100000062097 (causale proteggiamo gli agricoltori).    

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

BELLANOVA: IN CDM GARANZIE STATO PER LIQUIDITA IMPRESE PARI A 25% REDDITO ANNO PRECEDENTE
03/04/2020

BELLANOVA: IN CDM GARANZIE STATO PER LIQUIDITA IMPRESE PARI A 25% REDDITO ANNO PRECEDENTEIL MINISTRO: GARANTIRE LA FILIERA DELLA VITA

“Non c’è chi si occupa della salute e chi della economia. Dobbiamo aprire un grande tavolo su come rendere sicuri tutti i luoghi di lavoro perché con la chiusura totale non reggiamo a lungo. Dobbiamo mettere le persone in condizione di lavorare in salute, ed anche la filiera dell’agroalimentare merita […]



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi