CORONAVIRUS, TURISMO VERDE CIA: DISDETTE PER PERIODO PASQUA

image_pdfimage_print

L’incubo Coranavirus (COVID-19) potrebbe avere serie ripercussioni sul settore turistico italiano. A lanciare lallarme è Giulio Sparascio, presidente di Turismo Verde, lassociazione per la promozione agrituristica di Cia-Agricoltori Italiani.

“C’è grossa preoccupazione, poiché non si sa in che modo e in che tempi la situazione potrà evolversi -dichiara Sparascio-. Già registriamo le prime ricaduteeconomiche: stiamo ricevendo segnalazioni dai nostri associati di disdette dei turisti stranieri per i mesi di aprile, con le feste pasquali, e maggio.

Il settore agrituristico lavora anche con le prenotazioni dei tour operator e temiamo che, per paura della diffusione del Coronavirus, possano orientare i propri clienti su altri Paesi -continua Sparascio-. A noi operatori agrituristici, e del turismo in generale, non resta che affidarci alle Istituzioni nazionali. Ci atterremo alle misure restrittive messe in atto dalle autorità competenti che al momento ci rassicurano rispetto al buon esito della vicenda.

Questa situazione non deve essere né sottovalutata, ingigantita, nella speranza che quanto prima l’allerta possa rientrare, ed esaurirsi domenica primo marzo o comunque non oltre i primi giorni del prossimo mese prosegue il Presidente di Turismo Verde, secondo cui in tutta la vicenda restafondamentale il ruolo degli organi di informazione per la diffusione di notizie puntuali, scongiurando al tempo stesso allarmismi inutili o infondati.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

CURA ITALIA, ANTICIPO PAC RISCHIA DI SLITTARE. MAXIEMENDAMENTO PREVEDE IL 15 MAGGIO MA RAGIONERIA STATO CHIEDE IL 15 GIUGNO. I TESTI

CURA ITALIA, ANTICIPO PAC RISCHIA DI SLITTARE. MAXIEMENDAMENTO PREVEDE IL 15 MAGGIO MA RAGIONERIA STATO CHIEDE IL 15 GIUGNO. I TESTIECCO IL MAXIEMENDAMENTO E LA NOTA DELLA RAGIONERIA DELLO STATO. LA PARTITA SI GIOCHERA ALLA CAMERA

Il maxiemendamento al Cura Italia ha avuto l’ok del Senato. Ma resta in forse se l’anticipo della Pac, chiesto e ottenuto dal Mipaaf e previsto per il 15 maggio, slitterà al 15 giugno. Infatti, sebbene nel testo bollinato e approvato – che AGRICOLAE allega di seguito – figuri a pagina […]



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi