CORRIERE VINICOLO COMPIE 90 ANNI, SOMMA: GIORNALE POLITICO PORTAVOCE DEL SETTORE. SUL TAVOLO SEMPLIFICAZIONE, MERCATI E SALUTE. VIDEOINTERVISTA

"Il testimone che abbiamo raccolto da 90 anni di storia ci carica di grandi responsabilità per il futuro ma è una sfida che cogliamo con molta serenità". Così ad AGRICOLAE Giulio Somma, direttore del Corriere Vinicolo a margine del convegno a Milano per celebrarne i primi 90 anni di storia.

"Siamo nati come un giornale politico e fino a che continueremo a rappresentare le istanze del settore saremo sempre attuali", spiega a proposito della linea editoriale che ne caratterizza la storica testata. "Ma siamo anche un giornale di servizio che tratta tutti  quegli argomenti che aiutano l'impresa a crescere, dal management alle best practice".

E quali sono le battaglie politiche che il settore del vino deve combattere oggi e di cui il Corriere si fa portavoce? "Rispetto 90 anni fa il fronte si è spostato dai confini nazionali al mercato globale", prosegue Somma. "Tra i temi più importanti da affrontare dalle nostre pagine restano il tema dei dazi, della battaglia per la semplificazione amministrativa e poi l'Italian sounding. Infine la salute, una battaglia verso il consumatore, non contro. Obiettivo - conclude - è quello di spiegare come un bere moderato fa bene all'organismo al di là delle lobby che dietro al consumatore nascondono altro. E andando oltre la criminalizzazione e i pregiudizi".

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi