CRISI, COLDIRETTI: ECONOMIA DOMESTICA

Dal bucato alla cosmetica, dalla pulizia della casa alla tavola fino ai trucchi per il benessere low cost senza ricorrere a sedute presso costosi centri, torna l’economia domestica nelle famiglie degli italiani e per risparmiare si riscoprono i rimedi naturali piu’ antichi. Pratiche ingiustamente accantonate che con la crisi tornano alla ribalta anche tra le nuove generazioni desiderose di apprenderle. Preziosi segreti custoditi nelle campagne che oggi è possibile conoscere attraverso il progetto educazione alla campagna amica nelle fattorie didattiche e negli agriturismi dalle imprenditrici della Coldiretti. Mercoledì 16 gennaio alle ore 10,00 presso il Centro Congressi Palazzo Rospigliosi in Via XXIV Maggio 43 a Roma, in occasione dell'assemblea elettiva della nuova leader nazionale del Coordinamento donne impresa della Coldiretti, si svolgerà la prima lezione pratica di “Economia domestica di campagna” con esposizioni e dimostrazioni dei segreti contadini che permettono di risparmiare e di ridurre gli sprechi, ma anche di combattere l’inquinamento con prodotti naturali. Per l’occasione sarà divulgata un'analisi della Coldiretti sulla crescita esponenziale della presenza femminile nelle campagne, che rappresenta la componente piu’ innovativa e dinamica del settore.

com/neo

 

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi