DAZI USA: ORIGIN ITALIA IMPORTANTE LA COLLABORAZIONE PER LE DOP IGP

image_pdfimage_print

Il timore di un inasprimento dei dazi USA all'importazione per i prodotti DOP ed IGP è svanito e dunque la filiera può tirare un sospiro di sollievo e concentrarsi sulle azioni per dare stabilità al mercato. La buona notizia arriva in queste ore insieme alla pubblicazione della lista dell'Ustr americana che indica i prodotti soggetti a dazi e nella quale l'agroalimentare italiano non compare.

"Un ulteriore aumento dei dazi oltre il 25% del valore applicato ad ottobre sarebbe stato un duro colpo per tutta la filiera produttiva delle DOP ed IGP - afferma il Presidente di OriGIn Italia Cesare Baldrighi - così come per gli importatori e gli stessi consumatori statunitensi che ricercano nei nostri prodotti distintività  e specificità". In più occasioni – aggiunge - abbiamo espresso l’auspicio e la convinzione che solo un efficace lavoro delle istituzioni sia italiane che europee sarebbe stato utile alla nostra causa e l ‘importante risultato di oggi ci conferma di aver ben riposto la nostra fiducia".

E’ stato dunque scongiurato il rischio di far subire alle eccellenze Made in Italy danni economici irreparabili e questo grazie soprattutto all’encomiabile lavoro di squadra condotto negli ultimi mesi dalle Istituzioni sia nazionali che comunitarie. In tale processo, il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali ha giocato un ruolo senz’altro determinante, mostrando capacità ed autorevolezza ed un presidio constante dei tavoli europei.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

CURA ITALIA, ANTICIPO PAC RISCHIA DI SLITTARE. MAXIEMENDAMENTO PREVEDE IL 15 MAGGIO MA RAGIONERIA STATO CHIEDE IL 15 GIUGNO. I TESTI

CURA ITALIA, ANTICIPO PAC RISCHIA DI SLITTARE. MAXIEMENDAMENTO PREVEDE IL 15 MAGGIO MA RAGIONERIA STATO CHIEDE IL 15 GIUGNO. I TESTIECCO IL MAXIEMENDAMENTO E LA NOTA DELLA RAGIONERIA DELLO STATO. LA PARTITA SI GIOCHERA ALLA CAMERA

Il maxiemendamento al Cura Italia ha avuto l’ok del Senato. Ma resta in forse se l’anticipo della Pac, chiesto e ottenuto dal Mipaaf e previsto per il 15 maggio, slitterà al 15 giugno. Infatti, sebbene nel testo bollinato e approvato – che AGRICOLAE allega di seguito – figuri a pagina […]



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi