DAZI USA, PROSCIUTTO SAN DANIELE, CONSORZIO: NON RIENTRA NEI PRODOTTI COLPITI

In merito alla prevista entrata in vigore in data 18 ottobre 2019 dei dazi USA che colpiranno alcuni prodotti Made in Italy, il Consorzio del Prosciutto di San Daniele precisa che il Prosciutto di San Daniele non rientra nella black list del Dipartimento del Commercio USA.

A specificarlo è Mario Emilio Cichetti, direttore generale del Consorzio: «Nei dazi Usa non rientrano i prosciutti crudi italiani né tanto meno il Prosciutto di San Daniele. La lista è definitiva ed è prevalentemente indirizzata a Germania, Spagna, Francia e Inghilterra.». Il mercato Usa rappresenta il secondo mercato di esportazione per il Consorzio del Prosciutto di San Daniele dopo la Francia con una quota export pari al 21%.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi