Agricoltura25/11/2021 12:21

Distretti del cibo, Mercuri: Obiettivo far crescere territorio e produzioni creando occupazione e ritorno economico a tutta la comunità

image_pdfimage_print

“La Consulta dei Distretti del Cibo, ovvero due soggetti che vogliono far crescere il territorio e le produzioni. Non è facile costruire un distretto perché necessita di un grande lavoro, importante è allora che non ci limitiamo ad essere dei semplici portavoce delle richieste dei distretti, dobbiamo invece aiutare a progettare il territorio e portare il nostro contributo.”

Così Giorgio Mercuri, presidente Allenza Cooperative nel corso della conferenza stampa di presentazione della Consulta dei distretti del cibo.

“I Distretti non sono le filiere. I Contratti di filiera nascono su iniziative imprenditoriali per rispondere ai soci e al mercato e ci sono spesso difficoltà nelle nostre iniziative per coinvolgere le istituzioni e le comunità. Nei distretti invece è diverso, tutti possono interagire in queste iniziative e c’è un ritorno territoriale, creiamo occupazione. C’è dunque un percorso che porta il prodotto agricolo a diventare cibo e questo crea ricchezza perché crea occupazione e ritorno economico a tutta la comunità, valorizzando le particolarità dei territori. Noi come cooperazione vogliamo essere protagonisti e siamo a disposizione.”

image_pdfimage_print

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.<br/>This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.<br/> Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi