DL FILIERA CORTA, CENNI, PD: TESTO INUTILE E OCCASIONE PERSA

“E’ un peccato che il primo provvedimento di natura agricola sia giunto in Aula gettando alle ortiche ogni possibilità di trovare soluzioni efficaci, ascoltando il mondo agricolo e anche le forze di minoranza”. Lo ha affermato Susanna Cenni, vice-presidente della Commissione Agricoltura della Camera, intervenendo in Aula a sostegno degli emendamenti del Pd che hanno cercato di modificare e migliorare il testo Gallinella, e proponendo, anche simbolicamente la soppressione di tutti gli articoli.

“Questa scelta – continua - ci consegna un’accozzaglia di definizioni incongruenti che complicheranno ulteriormente la possibilità di identificare i prodotti di filiera corta, ulteriore burocrazia, e tanta, tanta confusione. Peccato. Non serviva una nuova legge. Collegato agricolo e ambientale, codice appalti e, soprattutto, la legge sui piccoli comuni rispondevano già alle esigenze di valorizzazione delle produzioni locali e di filiera corta. Le Regioni, attraverso proprie norme, progetti, uso dei piano integrato di filiera, hanno già avviato ottime iniziative. La maggioranza poteva fare una legge cornice o mettere risorse a loro disposizione.  Non ha fatto né l’una né l’altra cosa. Il tutto con una dose di schizofrenia politico-istituzionale derivante dall’aver prima votato la legge sui piccoli comuni, per poi rinnegarla con le modifiche di oggi agli art. 11 e 12”.

“Non è di questo che gli agricoltori hanno bisogno, e non si comprende il segno del cambiamento di cui ogni giorno si sente parlare”, conclude.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

VIVITE, SALVINI: IN EUROPA MADE IN ITALY OBBLIGATORIO SU TUTTI I PRODOTTI. IL VIDEO

VIVITE, SALVINI: IN EUROPA MADE IN ITALY OBBLIGATORIO SU TUTTI I PRODOTTI. IL VIDEOPRODUTTORI PIU FORTI GRAZIE A COOPERAZIONE. MERCURI: PER TOP COOPERATIVE EXPORT +44% IN 5 ANNI

“In nessun altra parte al mondo si beve e si lavora bene come in Italia rispettando l’ambiente, la produzione e i consumatori.” Parole del ministro dell’interno e vicepresidente del consiglio Matteo Salvini che ha fatto visita a Vivite, il festival del vino cooperativo a Milano. “Per questo motivo la prossima […]

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi