DL LIQUIDITA’, CILLIS (M5S): ACCOLTO ODG PER PROMUOVERE AZIONE A DIFESA PRODUZIONI AGROALIMENTARI ITALIANE DA EFFETTI DAZI

“Oggi è stato accolto il mio ordine del giorno al decreto Liquidità che impegna il Governo a valutare l’opportunità di promuovere, nell’interesse del Made in Italy, ogni azione diretta a difendere le produzioni agroalimentari italiane dagli effetti dei dazi, anche attraverso la prosecuzione del dialogo al tavolo dei negoziati con i partner europei. L’obiettivo è di evitare che le tensioni commerciali internazionali abbiano un impatto negativo sui cittadini europei e sull’economia mondiale, ulteriormente danneggiata dall’emergenza sanitaria”. È quanto afferma Luciano Cillis, portavoce del MoVimento 5 Stelle in Commissione Agricoltura alla Camera.

“Con il decreto Liquidità in esame, che reca - in continuità con il “Cura Italia” – misure per fronteggiare la crisi economica legata all’emergenza Covid-19, concentriamo gli interventi in favore delle imprese sulle garanzie al fine di assicurare loro la liquidità necessaria alla ripartenza delle attività. Tuteliamo così settori strategici del nostro Paese come quello agricolo e agroalimentare che pur non avendo subìto un blocco totale dell’attività, ha subito ingenti conseguenze produttive ed economiche”. Conclude il pentastellato

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.<br/>This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.<br/> Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi