1

Durum Days, Schiavone (Confagricoltura): Costruire rapporto stretto tra industria, stoccatori e agricoltori. Centrale investire su ricerca

“La remunerazione adeguata del grano duro deve essere la base, ma bisogna trovare anche delle soluzioni.

L’impatto sul consumatore con i costi che fanno salire il prezzo della pasta sono legati a molti fattori, non solo quelli dell’ultimo periodo. I costi sono schizzati alle stelle anche a causa del trasporto e del packaging, non è dunque solo legato al prezzo del grano duro.”

Così Filippo Schiavone, Confagricoltura, nel corso dei Durum Days 2022, l’evento internazionale della filiera grano-pasta.

“Bisogna continuare a far produrre grano duro, ma servono incentivi e tecnologie per ottimizzare le rese. Il futuro del settore cerealicolo è legato alla ricerca

L’approccio alla filiera non può essere legato esclusivamente al minimo contributo dato all’imprenditore e che giunge quasi sempre in ritardo, ma bisogna costruire invece un rapporto stretto tra industria, stoccatori e agricoltori.”