ELEZIONI, CASINI TRA I SEGGI DI MONTI

parlamento"Non ci sono solo gli esclusi eccellenti. Ci sono anche eletti bocciati e gli esclusi promossi. Alla Camera dei Deputati - scrive PPN -l’elenco dei nuovi rappresentanti del popolo italiano dovrà attendere l’ermeneutica numerica del porcellum. Alcuni dei suoi frutti sono assai spinosi. Nella circoscrizione Veneto 1 la lista civica per Monti ha conseguito il 9,99%. L’Udc ha totalizzato invece l’1,66%, scalzando nella notte un seggio ai danni di Monti, che da tre scenderebbero a due. Questo seggio udc andrebbe al ministro Catania, il quale potrebbe così scegliere se optare per il Veneto liberando la Campania in favore di Giuseppe De Mita. Così pare. Nessuno dei criteri apparentemente logici di ripartizione spiega infatti l’attribuzione del seggio all’Udc. D'altronde, un seggio andrebbe a una lista con l'1,66% mentre un'altra lista con il sestuplo dei consensi si dovrebbe accontentare solo di due parlamentari... Monti o Casini? E’ probabile che prima della pubblicazione dei vincitori (o anche subito dopo) la Camera dei Deputati dovrà spiegare in base a quale tabellina ha redatto la classifica degli eletti ed esibire i risultati dei conteggi effettuati".

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi