EURISPES, NEWS E APPUNTAMENTI

EURISPES

Ricette per un progresso condiviso nella regione Mediterranea: Eurispes alla XIV Conferenza della Commissione mediterranea della Lega europea per la cooperazione economica
Venerdì 5 ottobre, a partire dalle 9,30, Marco Ricceri, Segretario Generale dell’Eurispes, partecipa in qualità di relatore alla XIV Conferenza annuale della Commissione mediterranea della Lega europea per la cooperazione economica (ELEC), realizzata in collaborazione con l’Istituto Europeo per il Mediterraneo (IEMed) di Barcellona e dedicata a “Integrazione economica e co-sviluppo: ricette per un progresso condiviso nella regione Mediterranea”. L’evento di svolge presso il Senato della Repubblica, Palazzo Giustiniani a Roma. Alla sessione dei lavori, intitolata “Riforme strutturali chiave per favorire l’integrazione economica del Mediterraneo”, partecipano inoltre: Dario Scannapieco, Vicepresidente della Banca europea per gli investimenti, Mohamed El Azizi , direttore generale Ufficio per lo sviluppo regionale, l’integrazione e la distribuzione aziendale per il Nord Africa, Banca africana di Sviluppo, Fabian Briegel, ricercatore presso RaboResearch Global Economics&Markets, Roger Albinyana, direttore del Dipartimento Politiche Regionali Mediterranee, Istituto Europeo del Mediterraneo (continua a leggere).

“Quale Europa? Una nuova fase dell’unificazione europea”. Interviene al dibattito promosso da EuroSapienza il Segretario generale dell’Eurispes, Marco Ricceri
Lunedì 8 ottobre, alle ore 10,30, il Segretario Generale dell’Eurispes, Marco Ricceri,  interviene come relatore al convegno intitolato “Quale Europa? Una nuova fase dell’unificazione europea”, che si svolge a Roma all’Università Sapienza (Sala delle lauree - facoltà di Economia, Via del Castro Laurenziano, 9).
Il tradizionale modello di Stato che ha retto il processo di unificazione europea è oggi in crisi. Questo modello, basato sull’economia sociale di mercato e sui valori di libertà, solidarietà e sussidiarietà, ha fondato, nell’opinione di molti, un nuovo rapporto fra Stato e cittadino. Questo modello può ancora contribuire a costruire un nuovo ordine europeo e mondiale? Oppure è necessario definire uno modello più adatto alla mutata sostanza delle relazioni interne e internazionali?
Ne discutono: Raimondo Cagiano de Azevedo, Coordinatore scientifico della Cattedra Unesco “Popolazione, Migrazioni e Sviluppo”, Dario Velo, autore del libro “Quale Europa. Il Modello europeo nella storia contemporanea”, Maria Grazia Melchionni, direttore della Rivista di Studi Politici Internazionali, Paolo Ponzano, collaboratore dell’Institut Jacques Delors, Claudio Cecchi, direttore di EuroSapienza. Apre i lavori il Preside della facoltà di Economia, Fabrizio D’Ascenzo (continua a leggere).

In concomitanza con la festa dei Nonni del 2 ottobre, una riflessione dell’Eurispes sul loro ruolo e alcuni dati di approfondimento
Per oltre 7 italiani su 10 contribuiscono al sostegno economico della famiglia. Nella crisi sono stati una sorta di “bancomat” per le emergenze e la loro casa un posto sicuro dove tornare. Oltre al sostegno economico non hanno fatto mancare ai nipoti la propria presenza di cura e di accudimento, sostituendosi spesso ai genitori impegnati nel lavoro. Genitori dei propri figli, e un po’ anche dei “figli dei figli”, sono i Nonni d’Italia e si festeggiano il 2 ottobre (continua a leggere).

Fumo, nuovi prodotti e riduzione del danno: disponibile online la ricerca in versione integrale
È stato presentato giovedì scorso a Roma il Rapporto “Fumo: nuovi prodotti e riduzione del danno” realizzato dall’Eurispes con il contributo di Philip Morris Italia. La ricerca indaga le abitudini e le opinioni dei fumatori in relazione al fumo, al suo impatto sulla salute, allo sviluppo e diffusione dei prodotti alternativi a quelli tradizionali (scarica il file).

 

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Tags:

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi