FASE 2: COLDIRETTI, DALL’ AUSTRIA 3,5 MLN DI TURISTI IN ITALIA

Sono 3,5 milioni i cittadini austriaci in viaggio durante l’estate in Italia ai quali si aggiungono 7 milioni di tedeschi che rappresentano la comunità di turisti stranieri piu’ numerosa nel Belpaese. E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti che evidenzia l’importanza della libertà di transito attraverso l’Austria in riferimento alle dichiarazioni del Governo di Vienna che considera l’Italia ancora un focolaio, sulla base dei dati di Bankitalia relativi al terzo trimestre del 2019. Si tratta – sottolinea la Coldiretti – di una considerazione preoccupante per l’Italia e per il sistema turistico nazionale che ha già perso 81 milioni di viaggiatori italiani e stranieri nell’ultimo trimestre. L’azzeramento della spesa turistica ha avuto un impatto economico devastante con una perdita stimata dalla Coldiretti in quasi 20 miliardi di euro per l’alloggio, la ristorazione, il trasporto e lo shopping dall’inizio della pandemia in Italia. Se la presenza straniera in Italia rappresenta una pesante incognita, la speranza – conclude la Coldiretti – viene infatti riposta sul 40% di italiani che preferiva viaggi all’estero e che quest’anno potrebbe decidere di rimanere nel Belpaese secondo l’Enit.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.<br/>This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.<br/> Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi