FEDERPESCA SIGLA ACCORDO CHE SBLOCCA LA CIGS PER SETTORE ITTICO

Nella giornata di ieri la delegazione di Federpesca, condotta dal Direttore Corrado Peroni, e composta da Franco Minervini, Roberto Manai e Giovanni Silvestri ha sottoscritto l'Accordo Governativo per la cassa integrazione in deroga 2014 alla presenza del Direttore Generale del Ministro del Lavoro Onelli, del Direttore Generale dell'INPS Sabatini e del Direttore Generale della pesca e dell'acquacoltura Rigillo.

Tale Accordo consentirà l’impiego di 30 MLN di euro stanziati dalla legge di Stabilità, sbloccando i pagamenti relativi alla Cig annualità 2013.

Particolare apprezzamento è stato espresso da Federpesca per l'impegno delle Amministrazioni competenti, riportato al punto 8 dell'Accordo, circa l'attivazione di tavoli tecnici per l'individuazione di percorsi atti ad estendere al settore ittico gli strumenti di ammortizzazione sociale ordinari.

“Un Accordo importante e sottoscritto in sede di prima convocazione che rilancia la questione dell'inclusione del nostro settore nei regimi ordinari di tutela del lavoro e libera risorse finanziarie fortemente attese dal settore” sottolinea il Direttore Corrado Peroni “é necessario ora lavorare per trovare la risorse per assicurare la completa copertura del fabbisogno del 2014.”

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi