FIERAGRICOLA, ZAIA: NON BASTA TRACCIABILITA MA NUOVE NORME UE

ZAIAL’italian sounding resta un problema annoso e una delle nostre più grandi preoccupazioni. Oggi ben sei prodotti su dieci all’estero non vengono dalle nostre aziende, e questo comporta una perdita di 60 miliardi annui. Queste le parole di Luca Zaia, presidente della regione Veneto, intervenuto a Fieragricola.

È necessario investire non solo sulla tracciabilità, ma occorre pretendere nuove norme dall’Europa, soprattutto per quelle nazioni che fanno agricoltura che non è agricoltura e che sono prive di identità. Bisogna valorizzare il lavoro degli agricoltori, ha aggiunto Zaia, difendere l’agricoltura mediterranea e l’industria agroalimentare. È fondamentale capire che dobbiamo portare valore agli agricoltori in in vinceremo la sfida dell’ambiente e dell’agricoltura.

È necessario sottolineare, ha concluso Zaia, che Verona ha il merito di celebrare la fiera dell’agricoltura nella seconda città agricola d’Italia. Vi è un grande potenziale che proviene dall’agricoltura e dal turismo, in Veneto i 6 mld dell’agricoltura si abbinano con il turismo. Compito nostro e dell’Europa è garantire ai cittadini salute, portando la salute direttamente a tavola e questo si può fare con la certificazione dei prodotti.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi