FILIERA CORTA, GADDA, PD: M5S E LEGA SCOLLEGATI DALLA REALTÀ

“Incurante delle osservazioni arrivate da tutti i principali attori della filiera, governo giallo-verde sta andando avanti con una legge che sortirà due unici effetti su comparto agroalimentare e sui consumatori: più confusione e più burocrazia”. Lo dichiara Maria Chiara Gadda, capogruppo Pd in Commissione Agricoltura alla Camera, a proposito della proposta di legge Gallinella valorizzazione dei prodotti agroalimentari della filiera a chilometro zero.

“Le indicazioni – spiega – dei vari operatori dell’intera filiera agroalimentare raccolte durante la audizioni sono state chiarissime. Il giudizio espresso sulla proposta 5 Stelle dal comparto agricolo, dalle imprese della ristorazione, del commercio al dettaglio così come della Gdo, è stato unanime. Il testo di Gallinella denuncia gravi limiti tecnici: contiene definizioni confuse, indica soluzioni già obsolete. Soprattutto, non è coordinato con il quadro legislativo italiano ed europeo e ancora peggio, trascura le reali esigenze di chi produce, e crea ricchezza ed occupazione nel nostro Paese. Il risultato, in caso di approvazione, sarebbe quello di creare nuovi oneri per gli operatori e confusione tra i consumatori. Il tutto in barba agli slogan grillini della trasparenza e della lotta alla burocrazia”.

“Proprio perché condividiamo l’importanza data al tema della valorizzazione dei prodotti italiani e del sostegno agli anelli più fragili della filiera, abbiamo chiesto più volte a 5 Stelle e Lega di fermarsi e concedere più tempo per gli adeguati approfondimenti. Ma ogni sollecitazione in questo senso è stata inutile. Chi si auto-attribuisce il ruolo di rappresentanza esclusiva del popolo, non è detto che abbia per forza ragione. In questo caso, ha dimostrato solo arroganza e leggerezza”, conclude.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Tags: × × × ×

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

VIVITE, SALVINI: IN EUROPA MADE IN ITALY OBBLIGATORIO SU TUTTI I PRODOTTI. IL VIDEO

VIVITE, SALVINI: IN EUROPA MADE IN ITALY OBBLIGATORIO SU TUTTI I PRODOTTI. IL VIDEOPRODUTTORI PIU FORTI GRAZIE A COOPERAZIONE. MERCURI: PER TOP COOPERATIVE EXPORT +44% IN 5 ANNI

“In nessun altra parte al mondo si beve e si lavora bene come in Italia rispettando l’ambiente, la produzione e i consumatori.” Parole del ministro dell’interno e vicepresidente del consiglio Matteo Salvini che ha fatto visita a Vivite, il festival del vino cooperativo a Milano. “Per questo motivo la prossima […]

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi