FRUTTA NELLE SCUOLE, COMMISSIONE UE AVVIA CONSULTAZIONECIOLOS: FEEDBACK POSITIVO, MA MIGLIORARE SCHEMA

aranceLa Commissione europea lancia una consultazione pubblica sulla revisione di due programmi, il programma di latte nelle scuole e Frutta nelle scuole. Rispettivamente, la fornitura di prodotti lattiero-caseari e frutta e verdura ai bambini nelle scuole. La revisione si propone di valutare l'impatto di entrambi i programmi e analizzare il modo in cui dovrebbe evolvere in futuro, in termini di scelta dei prodotti offerti ai bambini o misure educative di supporto. La Commissione cerca un input da parte del pubblico sulle opzioni politiche diverse tra le sue riflessioni sul futuro di entrambi i regimi. Nell'anno scolastico 2010/2011, entrambi i sistemi hanno raggiunto – in totale –oltre 25 milioni di bambini in tutti gli Stati membri partecipanti che distribuiscono circa 43 000 tonnellate di frutta e verdura (di cui 8 milioni a bambini) e 300.000 tonnellate di latte e prodotti lattiero-caseari (di cui 18 milioni a bambini ). Sono 24 gli Stati membri che partecipano al programma Frutta nelle Scuole e 26 al Programma Latte. Secondo il commissario europeo per l'agricoltura e lo sviluppo rurale Dacian Cioloş "il feedback di questi regimi è positivo, sia in termini di salute e le condizioni di educare i bambini sulla produzione alimentare stagionale. Siamo pertanto alla ricerca di opzioni per ridimensionare e migliorare l'efficienza di entrambi gli schemi”.

neo

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES